Archiv für den Tag: August 2020

La police de Hong Kong arrête trois hommes pour des liens présumés avec l’arnaque Bitcoin ATM

La police de Hong Kong a arrêté trois hommes qui seraient liés à une escroquerie à un guichet automatique Bitcoin de 230 000 $ HK (30 000 $ US). Les autorités pensent que les trois hommes font partie d’un groupe plus large.

Alors que les escroqueries cryptographiques dans le monde continuent de tromper les gens pour qu’ils se séparent de leur argent durement gagné, la police de Hong Kong a arrêté trois hommes qui seraient liés à une escroquerie Bitcoin de 230 000 $ HK (30 000 $ US). Selon le South China Morning Post rapport , les trois hommes sont soupçonnés par les autorités pour faire partie d’un grand groupe qui a fait arnaquer Bitcoin guichets automatiques sur des milliers de dollars.

C’est le premier cas du genre à Hong Kong

On prétend que la crypto est le premier cas du genre dans la ville. Il a été mis au jour après que deux bourses de crypto-monnaie ont déposé des rapports ces derniers jours, soupçonnant que les fraudeurs profitaient de «failles» dans le guichet automatique Bitcoin Era ce qui leur permettait de retirer de l’argent malgré l’absence d’autorisations officielles. Les guichets automatiques Bitcoin de la ville permettent au personnel autorisé d’acheter des bitcoins en espèces ou par carte de crédit. Dans certains cas, les machines permettront également la vente de crypto contre de l’argent. Selon le rapport, la police a refusé d’expliquer davantage comment les escrocs pourraient exploiter les failles des machines.

Les escroqueries cryptographiques sont à la hausse au milieu de la pandémie en cours

Les escroqueries cryptographiques ont augmenté dans le monde entier au milieu de la pandémie COVID-19 en cours. Comme indiqué précédemment, le procureur général de l’État de Californie, Xavier Becerra, a lancé vendredi un avertissement aux investisseurs et aux consommateurs, soulignant l’augmentation des escroqueries par crypto-monnaie.

L’avertissement visait à informer les gens de la montée des escroqueries liées à la cryptographie en ligne et à rester prudent. Plusieurs pays ont signalé une augmentation des escroqueries cryptographiques qui comprenait un pic d’attaques de ransomwares, de stratagèmes Ponzi et d’autres types d’escroqueries impliquant des crypto-monnaies. Les faux cadeaux, la sextorsion, les faux échanges, les faux ICO, la récupération de bitcoins, les escroqueries vidéo, les systèmes pyramidaux font partie des types d’escroqueries les plus répandues.

L’esplosione del prezzo del Bitcoin definisce il Crypto come fonte di maggiori guadagni in mezzo all’incertezza del mercato globale

Il mercato della crittovaluta ha attraversato un boom inaspettato negli ultimi mesi, nonostante i casi di coronavirus si stiano riprendendo con un ritmo crescente in tutto il mondo. Dall’inizio dell’anno, il prezzo di ETH e BTC, le più popolari valute crittografiche, è salito del 200% e del 65% di conseguenza, il che ha spinto anche le commissioni di transazione della rete a un livello molto vicino al massimo storico.

Il tetto massimo di mercato di entrambe le valute crittografiche ha raggiunto il cielo nel 2020, e il numero di indirizzi Bitcoin Trader ed Ethereum attivi è diventato il secondo più alto dopo l’esplosione dei prezzi del dicembre 2017.

La crittovaluta come rifugio sicuro

La spiegazione alla base di questo eccezionale rapporto qualità-prezzo è nascosta in una serie di fattori che definiscono contemporaneamente la situazione. Uno di questi è la crescente preoccupazione che circonda COVID-19 e il suo effetto macroeconomico sull’economia globale, che dà il beneficio di un dubbio sul fatto che la piena ripresa avrà finalmente luogo prima che il vaccino sia esplorato e distribuito tra il pubblico. Tenendo conto dell’assenza di passi definitivi fino ad ora, questo può fornire una spiegazione del perché una gran parte della popolazione ha spostato i propri beni in crypto invece che in fiat convenzionale. Inoltre, la ricerca di JPMorgan evidenzia che le valute crittografiche condividono un fascino molto più ampio tra i millenni, che preferiscono conservare i loro beni in crittografia per il prossimo periodo di un’economia globale sempre più volatile, rispetto ai baby boomer, che mostrano una chiara propensione all’acquisto di oro.

In secondo luogo, la risposta dietro l’impennata dei prezzi dei beni digitali sta in una fornitura di gettoni. Con le crittocittà come il bitcoin, che per la sua scarsità meritava un riferimento all'“oro digitale“, è già in testa alla lista dei criptoasset il cui prezzo è in aumento a causa della sua natura molto limitata di gettoni in circolazione – è stato limitato a soli 21 milioni.

Ancora più stimolata da una posizione normativa amichevole delle autorità, tra cui la più recente approvazione di una legge sulla criptovaluta in Russia che sostiene il rilascio di gettoni da parte delle società e che nomina la criptovaluta come proprietà imponibile, la Bitcoin sta ora avendo le sue ruote orientate verso un’adozione globale ancora più ampia.

Anche gli Stablecoin stanno affrontando un’ondata crescente di interesse. Dato che Tether è usato da molti trader come deposito intermediario durante le brevi pause tra una transazione e l’altra, la sua circolazione composta all’interno della rete ha raggiunto i 10,3 miliardi. Inoltre, sempre più organizzazioni di fama mondiale coltivano l’interesse ad emettere i loro gettoni. Uno degli esempi più notevoli è la Goldman Sachs, che solo pochi mesi fa ha criticato la Bitcoin per la sua natura speculativa, ma in seguito ha fatto una dichiarazione su un possibile rilascio del gettone della banca. Dopo una lunga serie di colloqui, JPM Coin è troppo prevedibile che esca presto.

Il Crypto Market si trasforma in un pool di enormi guadagni per i trader

Vedendo l’aumento della popolarità della crittografia e della criptonomia, questa tendenza ha già dato una spinta alle nuove aziende per accelerare la loro posizione sul mercato della crittografia. Poiché alcune delle borse si sono già affermate in questo ambiente, non è raro che nuove aziende si uniscano al cerchio per promuovere le caratteristiche di funzionalità avanzate. In particolare, questo è pertinente per quanto riguarda il trading di margine, già replicato con grande successo dopo un mercato Forex. Essendo una soluzione innovativa nel campo della crittografia, è attualmente incorporata da non più di 30 piattaforme di trading, di cui solo Bitmex, Bybit, FTX, Bitfinex e Deribit sono abbastanza vicini all’idea di un vero e proprio terminale di trading di margine.

L’aggiunta più rilevante a questa lista è WhiteBIT – lo scambio che si è concentrato sul trading di coppie di valute ad alta liquidità, come l’Euro (EUR), il Rublo russo (RUB), la Lira turca (TL) e l’Hryvnia ucraina (UAH) contro le attività di criptovaluta più importanti. Ciò che lo rende particolarmente distinto è la leva finanziaria fino a x25, che proviene dal pool di oltre 180.000 partecipanti.

Con la prima apparizione pubblica nel 2018, la piattaforma è già saldamente radicata nel mercato e si è dimostrata un meccanismo affidabile e resistente agli attacchi degli hacker, soprattutto grazie alla sua caratteristica di portafoglio freddo.

Tutto sommato, con la crescita del mercato della crittovaluta, si trasforma in un nuovo vantaggio per lo sviluppo tecnologico finanziario e digitale. Molto probabilmente, continuerà a progredire per il futuro fino a raggiungere gradualmente lo stesso livello del mercato Forex, per poi rovesciarlo. Ecco perché le piattaforme di trading cripto possono diventare un boccone gustoso per i trader che cercano di salire di livello già adesso.